Glossario

A
Androginia
Termine coniato da Sandra Berm nel 1974 (agg. androgino, dal greco andròs: uomo; gyné: donna). Indica un individuo (biologicamente maschio o femmina) che sostanzialemente, sia fisicamente che a livello comportamentale, non è distinguibile né come uomo e né come donna. Le persone androgine sono individui che con la loro particolare plasmabilità sui generi riescono ad andare ben oltre alla mascolinità e alla femminilità sterpotipata. 
B
Androginia
Si definisce bisessualita' l'orientamento sessuale di un soggetto che trae piacere nell'avere rapporti sessuali e/o prova sentimenti erotico-affettivi con persone sia dello stesso che dell'altro sesso. Il termine bisessuale e' stato coniato nel 1809 da alcuni botanici, per descrivere le piante provviste di organi riproduttivi sia maschili che femminili. Non e' noto quando il termine sia stato applicato al contesto dell'orientamento sessuale.
C COLONNA2 COLONNA3
D COLONNA2 COLONNA3
E COLONNA2 COLONNA3

Nessun commento:

Posta un commento

Sito in costruzione

Onda Pride 2015

Categorie

Collaboratori

Iscriviti alla Newsletter!

Statistiche